The captain’s bar

Questa settimana vi accompagno alla scoperta di un’anima nascosta all’interno di un albergo di lusso alle porte della città, pronto ad accogliere la clientela internazionale che arriverà per Expo. Il lussuoso Royal Garden Hotel, a pochi passi dal Forum di Assago, ospita un caratteristico bar-pub che prende il nome da alcuni locali sparsi in giro per il mondo, da Edimburgo fino a Hong Kong, accomunati dal piacere di offrire alla clientela bella musica e atmosfere suggestive: The Captain’s bar. Il progetto culturale di questo insolito luogo di ritrovo internazionale punta sull’apertura all’arte, alla musica e all’esibizione di giovani talenti dal vivo. E’ una tendenza comune a tante imprese private che stanno avendo successo in questi anni di crisi ed è la caratteristica fondamentale dei locali censiti in questa rubrica, ma piace riscontrarla anche all’interno di strutture più grandi. Il Captain’s Bar organizza serate di scambio culturale all’insegna dell’arte e della musica tutti i martedì dalle 19.00 alle 22.30. L’obiettivo è quello di coinvolgere la clientela internazionale, composta soprattutto da professionisti che vengono a Milano per lavorare, ma anche i milanesi che – ovviamente – frequentano poco gli hotel della città. La direzione artistica del locale è affidata all’agenzia Milano Music Consulting, una squadra giovane motivatissima, composta da musicisti, copywriter e sound designer attivi da anni ai più alti livelli in Italia ed Europa. Trasformare l’albergo in un luogo di aggregazione sociale di respiro internazionale è un progetto ambizioso che sembra riuscire, grazie alle serate con la musica live di gruppi emergenti, spesso abbinate a esposizioni di quadri, gioielli, opere d’arte in cui si mette in mostra il talento giovanile italiano a confronto con il mondo. Non solo musica dal vivo, ma anche dj-set soprattutto jazz, per venire incontro alle esigenze della clientela più trasversale possibile, per accontentare sia chi vuole gustare un happy hour ascoltando musica e condividendo appieno l’esperienza culturale proposta, sia chi vuole mangiare e chiacchierare con un sottofondo meno invasivo. L’obiettivo è quello di far sentire il pubblico come se fosse sul divano di casa propria, in una situazione informale, ma lussuosa, arricchita dalla presenza di gruppi musicali che si sposano bene con l’ambiente e con l’aperitivo, senza la pretesa di un’attenzione da concerto, né la dispersione tipica di alcuni pub troppo caotici dove la musica sembra cozzare con la voglia di chiacchiere e risate degli avventori. Trovare il giusto equilibrio tra sottofondo e protagonismo è una ricetta che il locale pare aver affinato anche con le mostre di quadri e oggetti d’arte, che dialogano con gli altri elementi, gli arredi e le persone, fornendo un ulteriore valore aggiunto di qualità. E così, tutti i martedì prende vita una serata vivace, dal r’n’b alla bossanova, dal soul all’acid jazz. Non si può tacere della parte gastronomica dell’evento, che abbina una ricca selezione di vini a un menu ricercato, ma per tutti, che ha i suoi pezzi forti nelle insalate di riso, orzo e cereali, mediterranei couscous e nei fritti all’italiana.

THE CAPTAIN’S BAR
Via Via G. Di Vittorio – Assago

Tel. 02 4578111

Share Project :

More Work