Cubet

Dopo più di tre anni di ricerca delle Anime Nascoste di Milano, capita di tornare a trovare i gestori di alcuni di questi posti meravigliosi, che si lanciano in nuove attività che rilanciano i loro progetti sempre nello spirito della contaminazione delle discipline artistiche, della valorizzazione dei talenti meno conosciuti e soprattutto nella voglia di condividere bellezza in una città che ne ha bisogno. Sono quindi tornato a trovare gli amici di Ex Fabbrica delle Bambole, Alice e Salvatore guidati dall’infaticabile Rosy Menta, autentica amante dell’arte contemporanea e profonda conoscitrice delle dinamiche del mercato e del reale valore degli artisti. Dopo qualche anno di attività condotta nel bell’appartamento di Rosy che era diventato sede delle belle iniziative raccontate un po’ di tempo fa su queste pagine, ora è la volta di presentare il nuovo spazio espositivo con vetrina su strada. Un quadrato bianco per l’arte contemporanea, che si chiama appunto “Cubet”, il cubetto dei milanesi. Exfabbricadellebambole è un’associazione culturale attiva su Milano e in Italia che fornisce formazione, supporto e orientamento agli artisti che vogliono muoversi nel mondo dell’arte, per supplire alle scarse opportunità che essi hanno di esporre in spazi dove siano presenti e testimoni artisti storicizzati e maestri riconosciuti. Un artista esordiente, per quanto si muova con attenzione selettiva, per promuovere e rendere visibile il suo lavoro, si troverà sempre ad esporre in gallerie dove i maestri non sono mai dei punti di riferimento, ma sarà costretto ad esporre fra altri esordienti senza curriculum, senza riconoscibilità, senza mercato. Cubet vuole, quindi, essere una location selettiva che punta a coniugare maestri e allievi che si propongono oggi sul mercato, al fine di ricreare un punto di riferimento e commistione di generi e stili. Questo sotto la forma progettuale che esisteva fino a tutti gli anni Ottanta, dove la galleria era un crocevia di artisti giovani e non, critici, giornalisti, autori di letteratura, poesia, musica creando una simbiosi e uno scambio continuo ideale e creativo, che purtroppo si è andato perdendo negli ultimi decenni, ma di cui finalmente si sente di nuovo il bisogno e la possibilità di realizzarlo.

CUBET
Via Plana, 26
www.exfabbricadellebambole.com

Share Project :

More Work